Logo Corail Noir

MADAGASCAR: INFORMAZIONI UTILI

La geografia

La taglia e la ricchezza della Grande Isola, come abitualmente é chiamato Madagascar, fanno sì’ che possa essere definito un’Isola « Continente ».

Quinta isola più grande al mondo dopo l’Australia, Groenlandia, Nuova Guinea e Borneo, il Madagascar ha un’estensione di quasi tre volte l’Italia.

Il Madagascar é posizionato a 400 km dalle coste Est dell’Africa attraverso il Canale di Mozambico, a 800 Km dalla Réunion, attraversato all’altezza di Tulèar dal Tropico del Capricorno. La sua estensione e le difficoltà di trasporti interni, fanno sì che il Madagascar rappresenti una destinazione da visitare in più viaggi.

Le differenti regioni si estendono intorno ad una spina dorsale, la catena montuosa centrale fra i 1200 e 1500 mt separa il Paese in due zone: l’Est e l’Ovest.   La montagna più alta il « Maromokotro » di ben 2876mt é la sommità del Madagascar.

Gli « Hauts Plateaux », gli altipiani, sono caratterizzati da una varietà di colline, montagne, piane, massicci granitici. Le risaie sono il comune denominatore di queste regioni, dove le coltivazioni e gli allevamenti costituiscono l’attività principale. Sorgenti d’acqua che poi ritroviamo imbottigliata sulle nostre tavole. Alternanza, fra vegetazione, coltivazione e Terra rossa, che dà un altro nome ben conosciuto del Madagascar l’Isola Rossa.

La Costa Est da Nord a Sud presenta ovunque le stesse caratteristiche.
Foreste pluviali, vegetazione sorprendente, un mare oceanico ma con lagune e baie in cui il mare cristallino in tutte le tonalità di blu consente bagni da sogno. Flora e Fauna endemica, così come le coltivazioni della vaniglia, the, spezie completano il quadro di questo paesaggio d’altri tempi.

La Costa Ovest e il Grande Sud lungo il canale di Mozambico sono la parte più arida e desertica. Foreste di alberi spinosi. I « Famathy », « Gli alberi piovra » ;  i caratteristici villaggi sulla costa di pescatori e  i villaggi all’interno di allevatori di Zebù, con spiagge chilometriche dove il passaggio delle donne con tonni o altri pesci portati semplicemente sulla testa, vi faranno credere di sognare ad occhi aperti.

Il Nord, zona che nasce dal volcanismo é isolata naturalmente dal grande massiccio di Tsaratanana, nella zona occidentale si trova la costa di Ambanja, in assoluto una delle terre più fertili del Madagascar.

E infine, l’arcipelago di Nosy Be le cui bellezze sarete voi stessi a scoprire giorno dopo giorno durante il vostro soggiorno del quale, un ricordo porterete sicuramente con voi : la voglia di tornare al più presto !

Mappa del Madagascar

Consigli sanitari

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, anche se la profilassi antimalarica e antitifica è consigliata soprattutto quando si viaggia nell’entroterra. Se durante gli ultimi mesi avete viaggiato in aree con la febbre gialla potrebbe esservi richiesto di esibire un certificato di vaccinazione al momento dell’arrivo.

Evitare anche i cibi crudi e l’acqua corrente. Si consiglia l’uso di repellenti contro le zanzare. Il servizio medico è disponibile a pagamento all’interno dell’hotel da medici locali privati.

Clima e fuso orario

Il Madagascar è conosciuto per il suo clima tropicale, con due stagioni principali. Caldo e umido nel periodo da novembre ad aprile, con tempo fresco e asciutto tra maggio e ottobre. Ovviamente questi climi tendono ad essere più o meno intensi a seconda di quale località geografiche e altitudine in cui ci si trovi.

Il clima della costa occidentale dell’isola, dove si trova Nosy Be, è più secco rispetto alla costa orientale, ma é pur sempre caratterizzato dalla stagione senza piogge che va da Aprile a Novembre e dalla stagione più umida con piogge notturne e a volte diurne, da Dicembre a Marzo.

Per quanto riguarda il fuso orario, rispetto all’Italia (CET) bisogna aggiungere due ore, che si riducono a un’ora durante la nostra stagione estiva.

Abbigliamento

Il clima tropicale di NosyBe vi permette di mettere pochi capi di abbigliamento nella vostra valigia. Abiti freschi e pratici per il vostro comfort durante le escursioni. Una scarpa da trekking così come un sandalo comodo saranno necessari per le escursioni di terra, ma una semplice e indispensabile « infradito » sarà la vostra compagna per tutte le escursioni di mare.  Durante i mesi invernali che vanno da maggio a settembre, per i più freddolosi, un capo più pesante potrà servire la sera durante la cena, dove la brezza marina vi farà apprezzare un maglioncino in cotone.

Non é richiesto un abbigliamento elegante al ristorante, anche se per rispetto all’insieme degli ospiti,  non é consentito l’ingresso in costume da bagno o a dorso nudo.
Un pareo di un vostro precedente viaggio o acquistato in loco sarà ben accetto per la serata malgascia, dove le nostre ragazze con piacere decoreranno il vostro viso con il maquillage  tipico dei momenti di festa malgasci.

Crema solare, cappello, occhiali sono indispensabili per proteggersi dal sole, così come un repellente o un olio contro le zanzare per la protezione nelle ore serali.
Per le vostre passeggiate lungo la spiaggia non dimenticate una scarpa di gomma per evitare piccoli e fastidiosi tagli causati da conchiglie o coralli.

Tutta l’attrezzatura per lo snorkelling é fornita dal nostro centro nautico, così come l’abbigliamento completo per le immersioni subacquee.

Comunicazioni, valuta e lingua

Il prefisso internazionale per il Madagascar è +261. L’Hotel Corail Noir fornisce a pagamento connessione wi-fi e il servizio telefonico per gli ospiti.

Le carte di credito VISA sono accettate al Corail Noir ma, poiché la connessione internet legata a questo servizio é poco affidabile, vi consigliamo di portare con voi contanti. Le escursioni sono regolabili solo in contanti.
La carta Bancomat non é utilizzabile, mentre per  tutti i circuiti delle Carte di Credito  sono disponibili servizi ATM nella cittadina di Hell-Ville, situato a 30 minuti dall’Hotel.

La moneta locale è l’Ariary Malgascio (MGA).

Il francese e il malgascio sono le principali lingue parlate. L’inglese è usato in misura minore.

Ristoranti e intrattenimento

Hell-Ville, a 30 minuti dal Corail Noir, offre numerosi ristoranti tra cui scegliere, oltre a varie discoteche e locali notturni. Consigliata la prenotazione del taxi per il rientro in hotel.

Seguici su